348.1529564
info@sailaddiction.com

Cime per barche a vela: scotte, drizze, manovre correnti, cime da ormeggio, impiombatura cime

Cime nautiche: scotte, drizze, manovre correnti, cime da ormeggio per barca a vela

Sail Addiction fornisce cime per la nautica dei migliori produttori (Marlow Ropes, Gottifredi & Maffioli, Armare Ropes) a prezzi molto competitivi. Eseguo lavorazioni custom come impiombature, rastremature, ricoperture con calze tecniche.

L’offerta di cime per barche a vela è molto vasta, i cataloghi di ogni produttore contemplano decine e decine di cime diverse, a prezzi molto diversi tra loro. E’ quindi importante capire che utilizzo farai della cima, cosa ti aspetti in termini di durata, prestazioni, maneggevolezza.

Per ogni consiglio, informazione o richiesta di preventivo ti invito a scrivermi a info@sailaddiction.com o di telefonarmi o messaggiare al 3481529564

VOGLIO UN CONSIGLIO

 

Di seguito trovi una descrizione delle diverse tipologie di cime nautiche disponibili e delle loro caratteristiche.

Tipi di cime per drizze, scotte, manovre correnti

  • Cime nautiche in poliestere doppia treccia

Sono cime adatte a drizze, scotte, manovre correnti di barche da crociera. Hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, sono morbide, confortevoli  e durature. Molto resistenti ai raggi UV. Si allungano sotto sforzo e per questo non sono adatte a barche da regata ma preferibili per le barche da crociera. Adatte anche come cime d’ormeggio.

cordame nautico cime per barche a vela

  • Cime doppia treccia con anima in dyneema e calza in poliestere

Sono cime nautiche adatte a drizze, scotte, manovre correnti di barche a vela sportive da crociera performante di medie dimensioni o barche da regata. Hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, molto resistenti ai raggi UV, versatili e facili da impiombare. Vanno benissimo su barche da crociera anche grandi e su barche da regata fino a 40-45 piedi. Il punto debole su barche più grandi o su barche da regata di alto livello può essere la calza, che può danneggiarsi nelle seguenti situazioni:

  • se sottoposta a forti abrasioni (ad esempio lascate veloci con vento forte con winch dotati di grip molto aggressivo) può danneggiarsi anche improvvisamente, apparirà come “bruciata”
  • nei punti di maggior usura come negli stopper e nello sfregamento nelle pulegge a vela issata la calza può danneggiarsi perché il poliestere non ha una sufficiente resistenza alla abrasione

Una soluzione economica a questi problemi è ricoprire la cima con calze di materiale diverso solo nei punti a rischio, ad esempio una calza in dyneema dove la cima lavora nelle pulegge a vela issata, o una calza in technora dove la cima lavora nei winch o negli stopper.

scotte, drizze, cime per barche

  • Cime nautiche doppia treccia con anima in dyneema e calza tecnica in technora / cordura / vectran / dyneema

E’ il tipo di cima più adatta per drizze, scotte, manovre correnti di barche da regata di alto livello e per applicazioni dove oltre al basso allungamento è richiesta anche una resistenza della calza alle abrasioni e alle alte temperature dovute al lavoro su winch aggressivi. L’aggiunta di technora o cordura inoltre aggiunge grip alla cima, mentre l’aggiunta di dyneema rende la cima più scorrevole nei bozzelli.

cime per la nautica per barche a vela

 

Cime per l’ormeggio

Mentre spesso si richiede ad una cima di allungarsi il meno possibile, l’allungamento è una caratteristica essenziale per una cima d’ormeggio. Avete presente quanto violentemente si muove una barca all’ormeggio in presenza di vento o onda di risacca in un porto? Una cima relativamente elastica attutisce questi strattoni e preserva bitte e punti di attacco della cima di ormeggio in barca da danni anche importanti. Consiglio sempre di utilizzare anche degli armonizzatori oltre ad una cima di ormeggio adeguata. Cime adatte all’ormeggio sono ad esempio le cime in poliestere a 3 legnoli o le cime in poliestere a doppia treccia.

cime d'ormeggio per barche a vela e barche a motore

 

VOGLIO UN CONSIGLIO